Suggerimenti per far durare i tuoi capi più a lungo nel tempo

Piccolo consigli per far durare più a lungo i tuoi capi nel tempo

Il modo in cui trattiamo i nostri capi è importante, non solo per preservarli, ma anche perché prendersi cura di essi in modo sostenibile, significa avere un minor impatto sull’ambiente.

 

Crediamo che ogni cambiamento cominci dalle nostre case e che anche una piccola azione possa aiutare il pianeta e noi stessi.

 

Questo è il motivo per cui vogliamo condividere la nostra conoscenza e i trucchi quotidiani su come prendersi cura dei capi in modo più sostenibile.

 

Il nostro desiderio è quello d'incoraggiare tutti quanti ad agire in modo più sostenibile. Perché ciò che facciamo oggi darà forma al domani.

Scopri di più

Come rimuovere le macchie di pomodoro o ketchup

Occorrente: Uno spazzolino da denti e del detersivo liquido

  1. Prenditi cura delle macchie di pomodoro o ketchup quando sono ancora fresche.
  2. Usa uno spazzolino morbido e sfrega un po’ di detersivo liquido sulla macchia.
  3. Lascialo riposare per circa 10 minuti.
  4. Lava il capo come faresti normalmente, ma usa l'acqua alla temperatura più alta possibile consigliata per quel tessuto.

Come usare la penna per smacchiare

Occorrente: Penna per smacchiare Electrolux e detersivo liquido

  1. Usa la penna per smacchiare su macchie ostinate come inchiostro, cioccolato, caffè, senape, erba o rossetto.
  2. Collega il cavo di alimentazione.
  3. Mescola acqua e detersivo in una tazza piccola.
  4. Metti un fazzoletto di carta sotto il tessuto. Applica il mix sulla macchia.
  5. Fai movimenti circolari con la penna sulla macchia. Premi delicatamente. Aggiungi più acqua se necessario.
  6. Lava il tuo indumento in base all'etichetta.
Scopri di più

Come salvare una vecchia camicia in modo semplice

Occorrente: Un paio di forbici, un metro e un pennarello

  1. Decidi di quanto vuoi accorciare il capo e misuralo.
  2. Segna la lunghezza.
  3. Taglia con cura lungo i segni.
  4. Indossa la tua nuova camicia.

Come ridurre il girovita dei tuoi jeans

Occorrente: Ago e filo di un colore che si abbini ai tuoi jeans e un paio di forbici

  1. Vuoi modificare il girovita dei tuoi jeans? Stringila e fissala con punti a spillo.
  2. Fai un nodo all'estremità del filo e inizia a cucire dal lato posteriore del tessuto.
  3. Cuci lungo il bordo, formando una serie di punti che sembrano una scala.
  4. Tira il filo per saldare la cucitura e nascondere i punti.
  5. Termina con un nodo al filo sul lato posteriore del tessuto. Taglia il filo in eccesso.

Come fare un fermacoda

Occorrente: Tessuto (seta, velluto, cotone), metro, un paio di forbici, spille, ago e filo, 5 mm di elastico e una spilla da balia

  1. Taglia il tessuto, il nostro misura 60 x 12 cm con un elastico da 23 cm.
  2. Piega il tessuto nel senso della lunghezza, al rovescio. Fissalo lungo il centro.
  3. Cuci una linea retta lungo il bordo e rimuovi gli spilli.
  4. Estrai la striscia con il lato destro. Attacca la spilla da balia a un'estremità e intrecciala all'interno per girare in fuori il lato destro.
  5. Attacca la spilla da balia all'elastico e fallo passare attraverso il tubo.
  6. Rimuovi la spilla e annoda insieme le estremità dell'elastico.
  7. Piega i bordi del tessuto e piega un'apertura sull'altra.
  8. Fissa per tenere il tessuto in posizione e cuci dritto per unire i lati.

Come cambiare i bottoni per rinnovare un capo

Occorrente: Un kit da cucito con ago e filo, un paio di forbici e una piccola forbice, uno stuzzicadenti o un fiammifero e alcuni bottoni

  1. Prendi le misure dei tuoi nuovi bottoni in modo che si adattino alle asole.
  2. Rimuovi i vecchi bottoni con una una piccola forbice.
  3. Infila l'ago e annoda l'estremità.
  4. Fai passare l'ago attraverso il tessuto dal lato posteriore, in un'asola.
  5. Metti uno stuzzicadenti o un fiammifero sul bottone e cucilo sopra per fare un po’ di spazio aggiuntivo.
  6. Mettere il bottone al centro e re-inserisci l'ago in un'altra asola. Ripeti il procedimento.
  7. Rimuovi lo stuzzicadenti o il fiammifero.
  8. Avvolgi il filo attorno al bottone.
  9. Fai un nodo e taglia il filo.

Come rammendare gli strappi nei tuoi capi preferiti

Occorrente: Un kit da cucito con ago e filo in diversi colori, gesso da sarto, un paio di forbici e un nastro da cucito può essere utile, ma non necessario

  1. Progetta ciò che vuoi creare. Un cuore? Un fiore?
  2. Disegna la tua decorazione sul tessuto con il gesso da sarto.
  3. Infila l'ago con il filo del colore che hai scelto.
  4. Stendi il tessuto, tienilo fermo e cuci.

Come riporre i tuoi capi

  1. Vestiti diversi necessitano di essere riposti in modi diversi.
  2. Conserva e separa dagli altri i vestiti che devono essere riparati o riciclati. Usa cestini o scatole dedicati in modo che tutto sia ordinato.
  3. Acquista grucce di qualità per tutti i capi. Le grucce in legno vanno bene per la maggior parte degli indumenti.
  4. Piega i capi con tessuti che tendono ad allungarsi, come la lana. Conservali sui ripiani o in ceste.
  5. Lava meno e lascia respirare i tuoi capi e riponili su una sedia tra un uso e l'altro.
  6. Goditi il ​​tuo guardaroba!

Metti del legno di cedro, lavanda o menta nel tuo guardaroba

Occorrente: Legno di cedro, sacchetti di lavanda e sacchetti di menta

  1. Legno di cedro, lavanda e menta proteggono i capi dalle tarme. Puoi acquistarli in sacchetti di tela o crearne di tuoi.
  2. Metti i sacchetti nel tuo armadio, sui ripiani e nei cassetti.
  3. Non posizionare palline o pezzi di legno di cedro direttamente sul tessuto, poiché potrebbero lasciare macchie di grasso.
  4. Quando il profumo svanisce, utilizza carta vetrata sottile per grattare il legno e il legno di cedro tornerà come nuovo.
  5. La fragranza funziona come un repellente naturale per i parassiti e ha un buon profumo!

Prenditi cura dei capi preziosi

Occorrente: Buste per abiti, cestelli o scatole per il riciclaggio e la riparazione.

  1. Crea spazio nel tuo guardaroba.
  2. Dividi i vestiti che devono essere riparati o riciclati dal resto dei capi.
  3. I capi preziosi e delicati necessitano di un’ulteriore protezione contro la polvere e lo scolorimento.
  4. Appendi completi, abiti da festa e capi preziosi in buste dedicate.
  5. Prenditi cura dei tuoi capi e falli durare più a lungo.

Come usare il vapore per rinfrescare i capi

  1. Rinfresca i capi con il vapore invece di un lavaggio completo.
  2. Il programma a vapore consente di risparmiare acqua ed energia rispetto a un programma di lavaggio.
  3. Vaporizza per rinfrescare i capi e lava solo quando è veramente necessario.
  4. Utilizza uno stiratore verticale a vapore se non disponi di una lavatrice con programma a vapore.
Scopri di più

Come lavare i jeans

Occorrente: Una lavatrice con programma denim, aceto e acqua, se hai bisogno di pretrattare le macchie

  1. Innanzitutto, non lavare i jeans troppo spesso. Se è necessario pulirli, segui questi passaggi.
  2. Leggi e segui le istruzioni sull'etichetta all'interno dei tuoi jeans.
  3. Se ci sono macchie, pretrattale con aceto e acqua.
  4. Capovolgi il tuo capo in tessuto denim.
  5. Usa il programma denim! E non mischiare il denim con altri indumenti: sarebbe meglio non  mischiare altri tessuti durante l'utilizzo del programma denim.
  6. Appendi i tuoi jeans ad asciugare al rovescio.
Visualizza i prodotti

Asciuga anche i tuoi capi più delicati in asciugatrice

  1. Una camicia in seta, un maglione di lana o un giubbotto in piuma d'oca saranno trattati con cura in asciugatrice.
  2. Controllare l'etichetta per assicurarsi che il capo non abbia come indicazione lavaggio a secco”. Anche i capi etichettati come lavaggio a mano” possono essere asciugati in asciugatrici certificate da Woolmark.
  3. Scegli quale programma utilizzare in base al capo da asciugate: seta, lana, delicati, outdoor e altri ancora.
  4. Metti i tuoi capi nell'asciugatrice e avvia il programma scelto
Scopri le asciugatrici

Rinfresca i tuoi capi con il vapore dopo averli indossati

Occorrente: Uno stiratore verticale a vapore, gruccia per il tuo capo, un asciugamano e acqua per lo stiratore.

  1. Scegli il capo che vuoi rinfrescare a vapore. Puoi "vaporizzare" qualsiasi capo, da t-shirt e maglioni a blazer e pantaloni.
  2. Appendi il tuo capo in modo sicuro, per poter usare entrambe le mani. Per rinfrescare i pantaloni, usa un asciugamano e appoggiali su un tavolo o sul letto.
  3. Versa l'acqua nello stiratore verticale. Un suggerimento è quello di utilizzare l'acqua residua dell'asciugatrice. Prelevala dal contenitore dell'acqua e filtrala per eliminare le fibre di tessuto residue (un filtro da caffè è sufficiente).
  4. Afferra la parte inferiore del tuo capo, stendi e inizia a vaporizzare.
  5. Indossalo!
Scopri gli stiratori verticali

Come prendersi cura dei capi in lana

  1. La lana è naturalmente antibatterica e necessita di aria più che di acqua.
  2. Appendi i capi in lana all'esterno per farli respirare.
  3. Lascia che i tuoi capi preferiti in lana riposino su una sedia tra i vari utilizzi.
  4. Usa lo stiratore verticale per rinfrescare invece di lavare, quando non è necessario lavare a fondo il capo.
  5. Se invece desideri lavarlo, asciugalo in asciugatrice utilizzando l'apposito programma lana.
Scopri di più